CronacaNews

AVVISO assegnazione borse di studio a.s. 2023/2024

Con atto del Dirigente della Sezione Istruzione e Università della Regione Puglia n.192 del 5 giugno 2024, riparte anche per l’anno scolastico 2023/2024 la misura che assegna contributi di importo pari a 200 euro agli studenti e studentesse delle scuole superiori della Puglia a basso reddito.

A beneficiarne saranno studentesse e studenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, residenti sul territorio regionale e il cui nucleo familiare abbia un reddito ISEE ordinario non superiore ad € 11.000,00, elevando tale limite a € 14.000,00 nel caso di famiglie numerose con 3 o più figli

I dati ISEE saranno acquisiti direttamente dalla banca dati dell’INPS tramite cooperazione applicativa; pertanto, al momento della presentazione dell’istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile nel sistema INPS una dichiarazione ISEE valida. In caso di attestazione ISEE che rilevi difformità/omissioni sarà comunque possibile presentare l’istanza, la quale sarà provvisoriamente accolta, se in possesso degli altri requisiti previsti dall’avviso, e ammessa definitivamente in graduatoria solo in seguito alla regolarizzazione dell’attestazione ISEE entro 10 (dieci) giorni dalla data di chiusura dell’Avviso.

Le borse di studio saranno erogate:

– per gli studenti delle classi I e II – direttamente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca mediante il sistema dei bonifici domiciliati presso gli uffici postali.

– per gli studenti delle classi III, IV, V e VI – mediante accredito sul conto corrente intestato o co-intestato al richiedente, corrispondente all’IBAN indicato nella domanda.

Presentazione delle domande

L’invio della domanda deve essere effettuato da uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo studente, se maggiorenne, solo ed esclusivamente on-line sulla piattaforma www.studioinpuglia.regione.puglia.it alla sezione borse di studio fino alle ore 12:00 del 15 luglio 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contento protetto - copyrigh La Voce del Paese - Un network di idee